A chi mette piede per la prima volta sulle terre dell’arcipelago della Polinesia, una è la parola che impedisce di rimanere senza parole di fronte allo spettacolo: paradiso. Una vacanza al mare in Polinesia è un viaggio alla scoperta proprio di un paradiso tropicale, una costellazione di 118 isole in 5 arcipelaghi.
Non stupisce che la Polinesia sia stata la meta d’ispirazione di artisti come Gaughin, che nell’arcipelago ha ambientato la sua produzione artistica più famosa: la polinesia è una terra di colori, dal blu cobalto dell’oceano pacifico, al verde smeraldo della natura lussureggiante e incontaminata, fino al bianco della sabbia corallina.
Colori vivaci come l’atmosfera e le tradizioni di un popolo in festa. Chiunque avrà sentito parlare di Tahiti e Bora Bora le isole dell’arcipelago più note, una meta da sogno anche per il giorno più importante, quello del matrimonio. Le isole della Polinesia consentono infatti la celebrazione di matrimoni stranieri, in un contesto da sogno con una cerimonia in cui lo sposo arriva su di una canoa, su un sottofondo di canzoni d’amore mentre gli sposi si scambiano ghirlande di fiori.


1 Comment

Besar · Giugno 4, 2012 at 5:32 am

fotoCiao Giordana. Le tue foto sono molto belle, anche se io trovo particolarmente afacifsnante quella di Bali.Mi piacerebbe fare presto un viaggio come il tuo. Anzi una mezza idea gia’ ce l’avrei, ma non so ne come ne quando riuscirei a realizzarla. Tu quanto ci hai messo ad organizzare il tuo viaggio?

Lascia un commento