Cerca qui le tue vacanze in Italia
Ricerca Destinazione

Vacanze Amantea Cosenza Calabria

Amantea è un piccolo centro turistico situato in Calabria  e, più precisamente, in provincia di Cosenza, tra Paola e Lamezia Terme.

I suoi dintorni sono molto frequentati nella stagione estiva: infatti in barca si possono raggiungere gli Scogli d’Isca, che sono dei piccoli spicchi di roccia distanti meno di un miglio dalla costa dove si possono ammirare dei meravigliosi fondali.
Le spiagge di Amantea sono veramente molto belle e, soprattutto, bagnate da un mare cristallino ideale per nuotare o fare snorkeling. Vista la grandezza della spiaggia che si estende per diverse decine di metri si corre di rado il rischio di trovarla affollata.
Spostandosi di un pò si può visitare l’Oasi Blu dell’Isca, un tratto di mare molto suggestivo costituito da due scogli distanti alcune centinaia di metri dalla costa. Qui il mare è veramente meraviglioso e regala immersioni mozzafiato.

Nel suo piccolo e affascinante centro storico si possono visitare luoghi e monumenti storici di grande bellezza e interesse, che ne testimoniano le antiche origini.
L’estate, poi, ad Amantea vengono organizzati tantissimi spettacoli, concerti ed eventi per rendere ancora più piacevole il soggiorno dei tantissimi turisti che passano qui le proprie vacanze.
Il tutto condito da un mare meraviglioso che ha fatto di Amantea un itinerario turistico tra i più frequentati di tutta la Calabria.

Ma Amantea come già accennato no è soltanto mare, è anche storia e luoghi significativi per arte e cultura da visitare.
Le notizie storiche più attendibili fanno risalire le sue origini al IX secolo; il suo Castello arroccato sul monte e le mura che la difendevano fino al mare furono motivo di resistenza ai numerosi attacchi nemici.

Una delle costruzioni più importanti di Amantea è la Chiesa di S. Bernardino da Siena. Le sue origini sono quattrocentesche e ad essa era annesso il convento dei Minori Osservanti.
La facciata della chiesa è preceduta da un bel portico ogivale formato da cinque arcate e nella sua parte alta presentava una decorazione con piatti in ceramica di manifattura arabo-siciliana che venivano a formare una croce (ora sono esposti nel museo nazionale di Reggio Calabria).
L’interno è a due navate e conserva tutte le strutture gotiche originarie. Nella prima cappella possiamo ammirare la Madonna col Bambino del 1505 di Gagini.

Proprio nel cuore del centro storico di Amantea possiamo incontrare la Parrocchiale di S. Biagio, risalente al 1677.
Poco fuori dal paese troviamo il Convento dei Francescani il quale fu fondato nei secoli XIII-XIV con una chiesa a cupola ottagonale.
Nel punto più alto di Amantea possiamo notare i resti del Castello di origine Bizantino-normanna che fu però ampliato nel XV secolo dagli aragonesi e poi ancora rimaneggiato da Carlo V durante la dominazione spagnola.

Richiesta Info - Preventivo - Amantea