Cerca qui le tue vacanze in Italia
Ricerca Destinazione

Vacanze in Val Pusteria, Hotel Val Pusteria

Val Pusteria


Vacanze in Val Pusteria e sciare sul Plan de Corones vicino Brunico, in hotel Val Pusteria e alberghi Val Pusteria per Settimana Bianca in Val Pusteria. Una vacanza per sciare in Val Pusteria regala giornate indimenticabili a chi ama la montagna, per una memorabile vacanza in Alto Adige, per un romantico soggiorno in hotel in Val Pusteria in Alto Adige, per un weekend sulla neve o una settimana bianca in val Pusteria a sciare sulle piste delle Dolomiti altoatesine. Le vacanze in Val Pusteria, Alto Adige, offrono tantissime opportunità di svago, divertimento e relax, sia in inverno che in estate: ogni sport invernale ed estivo per chi ama le vacanze dinamiche e attive, ma anche tanta storia, folklore, arte e cucina.

Hotel Val Pusteria - Alberghi in Val Pusteria per Settimana Bianca in Val Pusteria

Vacanze per lo sci in Val Pusteria e sciare sul Plan de Corones vicino Brunico, in hotel Val Pusteria e alberghi Val Pusteria, con numerose offerte di strutture turistiche, appartamenti, agriturismo e wellness hotel con moderni centri benessere, dotati di tutti i comfort per le vostre vacanze in Val Pusteria.

Il nostro itinerario attraverso la Val Pusteria inizia a Rio Pusteria, un antro boscoso stretto tra le montagne di Rodengo e Fundres. Ad accogliere i visitatori si ergono i ruderi del Castello di Freyentur. Poco prime del castello, una strada conduce a Castel Rodengo, edificato intorno al 1140. La tappa successiva ci conduce a Vandoies, poetico paesino di montagna impreziosita da una romantica chiesa parrocchiale barocca.

Continuando lungo un percorso di rocce e boschi, si giunge a Chienes (Kiens), zona in cui la valle inizia ad allargarsi. Lo scenario è spettacolare, grazie anche alle due spettacolari fortezze medievali che si stagliano sulla strada principale: il Castello di Ehrenburg e il Castel Schoneck. All’ingresso della conca di Brunico, si trovano le interessanti rovine di Sebatum, e poco distante si giunge a San Lorenzo di Sebato, paesino dominato dall’imponente Castel Badia (o Sonnenburg) edificato intorno all’anno mille.

Da qui si raggiunge agilmente la vicina Brunico, che è il centro turistico principale della Val Pusteria, uno dei più conosciuti dell’Alto Adige. Brunico è famosa soprattutto tra gli sportivi, essendo un luogo perfetto per chi ama sciare in Val Pusteria. La zona è ideale per lo sci a Plan de Corones, famosa e attrezzata stazione per vacanze di sport invernali sulla neve, ma è perfetta anche per chi ama le vacanze dinamiche e attive in estate. A Brunico potrete inoltre visitare l’affascinante Castello di Brunico.

L’itinerario attraverso la Val Pusteria prosegue lungo la conca di Valdaora, dove si consiglia una visita alla Chiesa di Sant’Egidio, che ospita un affresco del XVI secolo. Successivamente si incontra Monguelfo (Welsperg) che si trova all’imbocco della Valle di Casies. Proprio a Monguelfo si colloca il castello più imponente e suggestivo della Val Pusteria, ovvero il Castello Welsperg, costruito nel dodicesimo secolo.

Proseguendo il nostro viaggio, si incontra Villabassa (Niederdorf), dove potrete contemplare la bella chiesa settecentesca di Santo Stefano, con statue lignee dipinte, opera di artisti locali. La tappa successiva ci conduce a Dobbiaco, uno dei principali crocevia delle Dolomiti.

Dobbiaco (Toblach) è un incantevole paese ricco di tutto il fascino dei paesi di montagna sulle Dolomiti. Il centro del paese è dominato dalla Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Nepomuceno, in stile barocco. Vicino alla Chiesa si colloca il Castello di Dobbiaco. Dopo Dobbiaco incontrerete San Candido (Innichen), paesino sorto intorno a un monastero benedettino, che oggi è divenuto un importante fulcro artistico e storico. Oltre al monastero, a Dobbiamo potrete ammirare la Colleggiata dei santi Candido e Corbiniano, che è una delle chiese più importanti di tutto l’Alto Adige. Da visitare anche il museo Dolomythos, che, tra i propri reperti, conserva anche un rettile di 250 milioni di anni fa. San Candido è inoltre una località altoatesina adatta a chi ama comprare prodotti tipici, dai cappelli e pantofole in feltro, i tessuti, i dolci, ecc.

La tappa successiva lungo la Val Pusteria ci porta a Sesto, località famosa per i dolci (dai panforti di cioccolato allo zelten) e per i formaggi tipici ( Almkase, Zigger, ecc.).

Tutta la Val Pusteria regala l’opportunità di dedicarsi allo sci, grazie ai 90 km di piste del comprensorio di Plan de Corones, lo sci di fondo (che può essere praticato a Prato Piazza, in Val Fiscalina, ecc.), lo slittino (ad esempio sul Monte Rota), gli impianti del Monte Elmo, Baranci e Passo Monte Croce.

 

Richiesta Info - Preventivo - Val Pusteria