Una vacanza a Barcellona ad Aprile è la soluzione ideale per chi vuole godersi il viaggio in Spagna senza incorrere nel caldo soffocante che colpisce la regione della Catalogna in Estate e la miriade di turisti che affollano la città.
Barcellona è una delle mete di Spagna più frequentate per la vitalità che sprigiona e il suo patrimonio artistico e culturale. Sono diversi i simboli di Barcellona, perchè diverse sono le anime della città spagnola. Le mitiche ramblas, viale denso di gente in festa, bancarelle di mercanzia originale e ristoranti tipici, è il primo e vero luogo simbolo del colore e della vivacità di Barcellona. Consigliamo di attraversare le ramblas in tando pomeriggio, quando il sole non è a picco ed è bello passeggiare gustandosi l’amora della sangria, per poi concludere degnamente la serata davanti a una padella di paella e a spasso per i locali notturni che non possono mancare in un viaggio a Barcellona. Ma una vacanza a Barcellona è anche un viaggio dove godersi le bellezze artistiche ed architettoniche della città spagnola: dalla Sagrada Familia, celebre chiesa mai terminata, al musei di Picasso e alle numerose ed imperdibili architetture di Gaudì che spuntano sulle terrazze di palazzi storici o all’interno dei musei. Insomma, Barcellona è una città dalle mille facce e dai mille colori, adatta per un viaggio in gruppo o una fuga romantica a due in un last minute. La capitale della ctalogna è inoltre facilmente raggiungibile con un volo low cost come Ryan Air, che fa scalo a Girona, altro piccolo e confortevole gioiello della regione spagnola, che consigliamo di vedere prima di gettarvi nei bagordi del quartiere Barceloneta.


Lascia un commento