Un tempo bunker militare, oggi uno dei paradisi più belli al mondo per passare le vacanze in Croazia, l’isola di Lissa con i suoi territori selvaggi e le sue spettacolari baie bagnate dal Mare Adriatico, non attira turisti solo in estate, ma è la meta ideale anche per le vacanze invernali all’estero.

Un’isola misteriorsa dal fascino incontaminato enfatizzato anche dal suo essere off limits fino al 1989, e negli anni precedenti non conobbe altro se non basi navali e arsenali della marina.
Luogo ideale per le vacanze tranquille a contatto con la natura e con il suo mare cristallino che abbraccia spiagge quasi deserte. Immense le testimonianze della sua antica storia che risale al III millennio a.C. con i primi abitanti di origine mediterranea. Un territorio che ha visto il susseguirsi di numerose dominazioni ma che conserva ancora resti del suo passato: dalle terme a un teatro di epoca romana ai palazzi nobiliari eredi della lunga dominazione veneziana.

Una meta per le vacanze invernali all’estero che offre tanto a chi non può fare a meno dell’avventura e della scoperta di nuovi modi di vivere la natura: la vegetazione tipica mediterranea che offre numerose sfumature di colore, spiagge incontaminate con un mare cristallino e trasparente che da sempre ha rappresentato la principale ricchezza per gli abitanti.
Le città principali dell’isola sono Vis e Komiža, e proprio in quest’ultima per testimoniare la gloriosa storia della pesca è stato allestito un Museo di Pesca.
Vis si trova, invece, nella parte nord-est dell’isola ed è a misura di chi viaggia senza auto grazie alla vicinanza di tutti i servizi necessari.
Facilmente raggiungibile da Spalato con collegamenti giornalieri, è ricca di siti archeologici, necropoli resti romani.