Una vacanza in Irlanda alla scoperta delle sue antiche tradizioni, immersi in uno degli scenari più spettacolari del mondo che si affaccia sull’oceano Atlantico, è quello che offre la nuova Wild Atlantic Way per le vacanze invernali all’estero. Definita come la Route 66 dell’Irlanda, questo nuovo percorso lungo 2500 km tocca i luoghi più suggestivi di tutto il paese, regalando emozioni uniche ed esperienze uniche durante tutto il tragitto.

Da nord a sud dell’Irlanda la Wild Atlantic Way rappresenta anche una tappa fondamentale del giro d’Italia 2014.
Oltre alla passione sportiva per il giro, la Route 66 d’Irlanda offre ben 159 dicovery point, delle bellissime tappe culturali che permettono di andare alla scoperta di un’Irlanda sconosciuta. Un percorso lungo che può essere scelto per trascorrere le vacanze invernali all’estero e percorrerla tutta oppure scegliere alcune sezioni o brevi tragitti visitando zone specifiche.

La parte settentrionale offre i panorami più belli e più incantevoli di tutta l’Irlanda tra le contee di Donegal e Sligo con le solitarie roccaforti del Gaeltacht, il precipizio di Sliabh Liag e le spiagge di Fanad Head.
Tra le contee di Mayo e Galway si può andare alla ricerca di prelibatezze culinarie a base di frutti di mare e alghe.
Scendendo verso il centro le tappe più importanti sono alle contee di West Clare e Limerick incantano per le scogliere a strapiombo Cliffs of Moher e incontaminati tratti di costa come la Loop Head che offre la possibilità di praticare arrampicate, salti e intense nuotate.

Più a sud invece, le contee di Kerry e Cork racchiudono gli aspetti tradizionali dell’Irlanda: paesaggi, gastronomia e prodotti artigianali. Proprio nella contea di Kerry si trova l’anello costiero di Ring of Kerry che attraversa tutta la penisola di Inveragh fino a raggiungere Skelling Island Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Nella contea di Cork ciò che cattura lo sguardo sono le penisole di Mizen, Sheep’s Head e Beara che racchiudono le testimonianze di un antico passato.
Qualunque sia il tratto di Wild Atlantic Way che si sceglie di percorrere durante le vacanze invernali all’estero l’Irlanda non manca mai di stupire anche chi ritorna a visitarla.