Il “regno dell’occidente”, o più conosciuto come Marocco, con i suoi abitanti che superano abbondantemente quota 33 milioni è il luogo ideale per chi desidera passare le vacanze invernali all’estero ma in una zona con temperature estive.

Paese dalla storia antichissima che lascia intatta nel tempo la sua ricchezza architettonica, artistica e culturale.
Rabat, la capitale, è il centro dei palazzi e delle moschee che sprigionano ogni giorno la loro bellezza, senza dimenticare i siti archeologici che richiamano il passato.

Ed è proprio a Rabat che due lunghe mura di cinta racchiudono le principali mete turistiche di tutto il paese: la Necropoli di Chella, la Torre di Hassad, il Mausoleo di Mohammed V e la Kasba degli Oudaia.
Porto e capitale economica di tutto il Marocco è Casablanca che offre, ai turisti delle vacanze invernali all’estero, il centro economico ricco di palazzi in stile moderno.

Una delle zone più antiche del Marocco è Medina vecchia, racchiusa anch’essa da una cinta muraria e caratterizzata da stradine particolarmente strette e tortuose, e per il passato che rappresenta è stata inserita dall’UNESCO tra i patrimoni dell’umanità.
Interessanti da visitare Marrakech, la città storica di Meknes e Agadir.

Un paese, il Marocco, ricco non solo di storia, ma anche una natura dalla bellezza infina a pochi passi dal deserto. Le temperature calde, il contatto con l’oceano, la tradizione dei popoli che lo abitano rappresentano un mix che può essere scoperto solo visitandolo.