La capitale europea dalla centenaria Sirenetta che Copenaghen ha festeggiato lo scorso agosto 2013, diventa sempre più spesso la prima scelta delle vacanze invernali nelle capitali estere.
Una città dal fascino indescrivibile vegliata proprio dalla Sirenetta, il monumento fatto costruire nel 1913 da Carl Jacobsen, e che ad oggi siede ad un’estremità del molo Langelinie e ricorda la sua struggente e travagliata storia d’amore.

Da molti definita la città della gioia, anche e soprattutto per l’essere la più green e sostenibile di tutta Europa, meta di vacanze invernali all’estero grazie ai suoi elevati standard su sicurezza, viabilità e cultura.
La parte più vivace e anima dello shopping è il lungo viale pedonale Strøget.

Se invece si vuole optare per una pausa per fare il pieno di energia, il centro del complesso della Royal Copenaghen è il posto ideale, con il suo Royal Café dove si possono gustare i tipici biscotti allo zenzero chiamati brunkager insieme ad una bella e buona tazza di cioccolata.
Ma per gli amanti della cioccolata non può mancare una visita alla Conditori La Glace, la pasticceria più antica di Copenaghen.

Divertisi sui pattini in una delle piste di Copenaghen durante le vacanze invernali all’estero, è una delle tante attività offerte dalla città. Ingresso gratuito sulle piste, a pagamento solo il noleggio dei pattini. Non si pattina solo sullaghetto di Tivoli, ma anche in centro città sulla pista di Havnegade, nel Quartiere di Nørrebro e di Frederiksberg.

Meta ideale anche per le vacanze all’estero con bambini grazie a Tivoli, che è uno dei parchi divertimenti storici di tutto il mondo: giostre, montagne russe, piste per lo skate, spettacoli di marionette e mostre per allietare e divertire grandi e piccini.