È arrivato il momento di scegliere la vacanza invernale che tutti aspettano. Sarà la settimana di Natale, quella dedicata al Capodanno o l’Epifania? Non importa, tutti i preparativi devono essere a regola d’arte e soprattutto l’alloggio deve risultare adeguato alle proprie aspettative. Seguite le nostre indicazioni e al ritorno sarete soddisfatti.

1) Pianificare la vacanza in base alle esigenze di tutti, puntate sulla qualità. Se la vacanza sarà dedicata alla famiglia sceglierete un albergo che offre piano specifici per il soggiorno di gruppi numerosi, se invece, sarà la coppia di innamorati a soggiornare in qualche paesino di alta montagna, allora le possibilità sono innumerevoli, ma fate attenzione: controllate sempre tutti i dettagli e non date per scontato nulla nella vostra prenotazione.

2) Affidatevi al web, sempre con attenzione e dando fiducia a quei siti che offrono un ampio spettro di possibilità, dinamici e accattivanti. Meglio se provvisti di contatti diretti con i siti degli alberghi e con e-mail aggiornate per avere un contatto più veloce.

3) Per il viaggio non dimenticate i mezzi pubblici: treno, aereo, autobus! Questi vi danno possibilità di risparmio e di vivere un’avventura selvaggia. Oggi ci sono ottimi servizi di bus vacanza che portano i turisti dalle varie stazioni ferroviarie ai posti di villeggiatura. Se invece, siete interessati ad immergervi nel traffico montano, ricordate di utilizzare catene di qualità, magari fatele controllare dal vostro meccanico di fiducia, fate un controllo generale del mezzo e portate in viaggio uno spray antigelo, vi servirà per entrare in auto dopo una notte freddissima!

4) Preparate bagagli snelli e trasportabili. Non ha senso trasferire in valigia tutto l’armadio e pensare che un mulo vi segua per portare i bauli in albergo. Contate i giorni di permanenza e dividete gli indumenti giorno per giorno e poi metteteli in valigia, se resterà un altro posticino aggiungete qualche ricambio.

5) Non dimenticate che per sciare serve un’attrezzatura adeguata. Non spendete migliaia di euro solo seguendo la moda e le marche, ma guardate la qualità, la funzionalità e l’ergonomia di quello che acquistate.Chi non vuole far piangere eccessivamente il portafoglio può noleggiare sul posto gli scarponi e gli sci.

6) Non dimenticate giacche e alle tute da neve! Non lesinate nella scelta di indumenti indispensabili per la riuscita della vacanza. Il freddo è pungente e ammalarsi in vacanza è una vera tragedia.

7) Non allontanatevi dalle piste segnate senza autorizzazioni e senza una guida specializzata. Da alcuni anni ci sono pene molto dure per coloro che non rispettano il codice dello sciatore, allora scaricatelo da internet e studiatelo, sarà un grande tassello della vostra cultura della montagna. Un appello agli snowborder: non siete in un videogioco!

8) Fido fa parte della vostra famiglia? Allora non lasciatelo a casa. Molte strutture ricettive permettono agli animali di stare in albergo con loro. Le iniziative sono varie, come la presenza di dog sitter.

9) Per i bambini è fondamentale che nell’albergo ci siano: cucina dedicata, baby sitter e un servizio che permetta di andare incontro alle loro esigenze.

10) Se volete la grande moda del momento, il centro benessere, scegliete centri specializzati, non credete alle favole sull’enorme gamma di docce, massaggi e trattamenti che tanti improvvisano come specchietto per le allodole. Fate molte domande e confrontate le varie offerte che vi vengono fatte.


Ed ora qualche indirizzo per sciare d’inverno..


Lascia un commento