Porto Cervo (in gallurese Poltu Celvu, in sardo Portu Chervu) è una frazione del comune di Arzachena, in provincia di Olbia-Tempio nella Sardegna nord-orientale, regione storico-geografica conosciuta col nome di Gallura. È il principale centro della Costa Smeralda e ha una popolazione residente inferiore ai 200 abitanti.

Rinomato luogo di villeggiatura è edificato attorno al profondo porto naturale, la cui forma ricorda quella di un cervo e domina i promontori sul mare, la curva del porto e le ville sparse, immerse nel verde. Il centro è costruito su di un piano rialzato rispetto al porto, con la sua famosissima piazzetta, i negozi, le buotique, mentre tutt’attorno i ristoranti, gli alberghi, i locali notturni e le ville si arrampicano fin sulle colline circostanti.

Costa Smeralda, nata per intuizione e genialità del Principe L’Aga Khan. Il suo porto è uno dei più grandi e attrezzati del Mediterraneo, sede del famoso Yacht Club Costa Smeralda organizzatore delle più importanti è avvincenti regate.

D’estate è una straordinaria sfilata di panfili, yachts e di personaggi famosi. Ogni giorno è un alternarsi continuo di appuntamenti con il jetset internazionale, avvenimenti sportivi, feste, oppure una partita al Golf Pevero Club, Al centro di Porto Cervo si può godere della mitica passeggiata e trovarsi per caso a fare shopping con divi del cinema è della televisione. Dalla piazzetta delle Chiacchere fino al Sottopiazza è un insieme di viuzze, finestre, balconcini, costruiti nel tipico stile della Costa Smeralda con tanti negozi dalle firme prestigiose, per poi proseguire sino alla piazzetta che si affaccia sul porto vecchio e godersi lo spettacolo degli yacth alla fonda nell’acqua cristallina, il tutto circondato da ville
stupende perfettamente inserite tra il verde della macchia Mediterranea.

E’ sicuramente da visitare la splendida chiesa di Porto Cervo ” Stella Maris ” che domina con una veduta straordinaria Porto Cervo marina, la vista è bellissima, lo Yacht Club, i negozi, centinaia di imbarcazioni, barche a vela e yacht, ormeggiati oppure in manovra per entrare ed uscire dal porto uno spettacolo indimenticabile.

Sulla strada per la Costa Smeralda, mentre ci avviamo per Porto Cervo, la prima spiaggia che si incontra è quella di Portisco, segue L’Arena Bianca, il nome viene dato proprio dalla caratteristica della sabbia che è bianchissima. La spiaggia inizia con un promontorio frastagliato e l’intero arenile sembra racchiuso in una splendida conca circondata dalla macchia mediterranea, la spiaggia è attrezzata per tutti gli sport d’acqua. La costa prosegue con la località di Razza di Iuncu, un insieme di tante piccole spiagge e anfratti più facile da raggiungere dal mare che da terra.

Proseguendo per ordine anche di importanza e grandezza ,troviamo la spiaggia più grande della Costa Smeralda Liscia Ruia meglio conosciuta dai vacanzieri come Long- Beach, Liscia Ruja – Longh Beach ritrovo abituale dei frequentatori delle notti della costa e di tutti i Pubblich Relations delle discoteche. La spiaggia è dotata di servizi è noleggio per attività acquatiche. Nella zona si trova il promontorio di Capriccioli caratterizzato da due spiagge una di fronte all’altra divise da un grande parcheggio. Dopo Long-Beach molto più piccola ma non per questo meno bella o importante arriviamo a Petra Manna conosciuta anche come la Celvia un lembo di sabbia racchiuso nella macchia mediterranea e circondata dalle più belle ville della zona.

Pasqua a Porto Cervo è un’esperienza unica e indimenticabile, per il fascino, l’eleganza e la poesia che si respira in questa terra. Gli hotel sono a vostra disposizione per rendere la vostra vacanza di Pasqua un momento di divertimento e relax nel comfort ai massimi livelli.

Porto Cervo è la perla della Costa Smeralda.


Lascia un commento