Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. E soprattutto dove vuoi! In questo periodo, piazze e strade dei Paesi italiani più caratteristici diventano il palcoscenico di rappresentazioni religiose e celebrazioni sacre. Le accompagnano vivaci sagre e tradizioni folkloristiche, all’insegna della gastronomia e delle consuetudini locali. Ecco alcune località della nostra penisola dove la festa della Resurrezione è più sentita: luoghi ideali per trascorrere la Pasqua in Italia.

Pasqua 2010 in Toscana: Firenze, Lucca, Chianti

L’incantevole panorama toscano fa da sfondo alle rievocazioni della Via Crucis: la più maestosa, con una processione di oltre 500 comparse, si tiene a Grassina, luogo ideale per le tue vacanze di Pasqua a Firenze. Non meno importanti sono altre ricostruzioni storiche. La provincia di Siena ospita le “Giudeate”, noti cortei sacri che riprendono antiche usanze mai sopite, mentre a Camaiore e Seravezza, località magiche per un bel  viaggio di Pasqua a Lucca, le commemorazioni del Gesù Morto si tramandano da secoli. Senza dubbio però, l’evento tradizionale più famoso della Toscana è lo Scoppio del Carro che, partendo da Piazza del Duomo a Firenze, si diffonde in numerosi paesini, tra cui le offerte di Pasqua del Chianti.

Pasqua 2010 tra il Lazio e la Sicilia: Viterbo, Agrigento

Scendendo più a Sud, dal Lazio alla Sicilia le ricorrenze cristiane si saldano con le antichità pagane. La Pasqua in provincia di Viterbo, ad esempio, città rinomata per le sue terme etrusche e romane, si svolge ogni anno con la Festa dei campanelli, la Domenica delle Palme animata dai bimbi, e manifestazioni in costume per ricostruire una toccante Passione. Ma forse è nella regione della Valle dei Templi che la Pasqua suscita la più intensa partecipazione popolare: da Trapani a Caltanissetta, da Enna alla Pasqua di  Agrigento, le pesantissime croci e statue portate a spalla rendono così spettacolari le celebrazioni da creare un’atmosfera d’intenso e coinvolgente sentimento religioso.


Lascia un commento