Alto Adige Vi sembrerà di vivere una fiaba…invece è tutto vero siete arrivati in Alto Adige. Ebbene, si questa è l’impressione che si ha allo giungere in questa meravigliosa località di confine dove il mondo da noi conosciuto subisce dei cambiamenti. Gli hotel dell’Alto Adige sono essi stessi dei piccoli capolavori che già dall’esterno ci trasmettono pace e voglia di libertà, di quelle che solo in montagna è possibile trovare. Baite grandissime, con balconi ricoperti di fiori, accoglienza calorosa e spesso personale in costume tipico Alto Adesino.

Le camere sono spaziose e romantiche, e la presenza di tanto legno rende tutto ancora più affascinante. L’aria tirolese è qualcosa da non perdere, soprattutto se potete godere di questi luoghi. Il personale è discreto ma si mette a disposizione in qualsiasi momento indipendentemente dalle vostre esigenze. E poi la vista… come allontanarsi da quei balconi con una vista così magnifica? A partire dalla colazione del mattino, servita nelle sale comuni, linde ed ordinate, vivrete in un ambiente spazioso e luminoso, e sarete coccolati e viziati. La cucina spesso è addirittura aperta al pubblico che sceglie da se il proprio menu. Le vacanze in Alto Adige offrono anche strutture ricettive più spaziose sono munite di centro benessere ed offrono massaggi professionali, sauna, piscine, idromassaggio, bagno turco e tanto altro, ma quello che soprattutto in primavera colpisce sono i tanti giardini così curati. In inverno poi, malgrado la neve, è facile ancora di più godere del panorama e degli spazi aperti approfittandone, magari, per una battaglia di neve. Bar e arredamenti in stile tirolese sono spesso allietati da musica suonata dal vivo e dallo scoppiettare delle stufe in legno. Al vostro ritorno potrete veramente dire di aver vissuto una favola, senza nemmeno spendere un patrimonio. Logicamente le abitudini di ogni albergo in Alto Adige cambiano in base alle possibilità e non tutte le baite hanno gli stessi spazi, ma anche quelle che offrono camere più piccole mantengono una grande accoglienza, camere adeguate, con tutti i confort moderni, dove sarà possibile godere della compagnia di coppia o della famiglia senza sentirsi soffocati e circondati dall’arte montana. L’unicità dell’ospite in Alto Adige è una tradizione, coccolati e riveriti in maniera discreta e amorevole quasi come se tornaste a casa dalla mamma. Anche la professionalità e la classe sono al top tra queste montagne, dove avrete subito voglia di metter su famiglia. Tanta attenzione anche al cibo, tradizionale si ma anche biologico, la natura, infatti, in queste zone è molto importante e va rispettata e si vede anche a tavola. Grandi piatti, pieni e abbondanti ma salutari. E persino i centrotavola e le tendine di pizzo serviranno a darvi l’idea di una vecchia signora di montagna. Ma caratteristico non significa antelucano, le modernità ci sono eccome e di certo non soffrirete il freddo o i letti scomodi, infatti tutti gli alloggi alpini sono di grande qualità, anche nei più piccoli centri, nulla di cui lamentarvi, insomma, ne siamo certi anche noi, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per la prenotazione di hotel in Alto Adige potete usare il portale www.italiareservation.it .


2 Comments

camere a tema · Novembre 22, 2010 at 1:22 pm

Buongiorno a tutti, complimenti per questo sito/blog!Utile a discussioni costruttive e innanzitutto a consigliare il potenziale turista con prospettive sempre aggiornate!Militando nel settore alberghiero, riguardo questo articolo devo dire che siamo daccordo con il copywriter. L’Alto adige e tutti le atmosfere montane italiane conservano un fascino fiabeso!Non dimentichiamoci che l’Italia è il cosidetto “bel paese” all’estero proprio perchè può offrire una varietà di paesaggi in lungo e in largo, che altri non possono!

Catania · Novembre 26, 2010 at 7:05 pm

Complimenti per il blog! 😉 quest’anno andrò in Alto Adige!

Lascia un commento