A Cremona, capoluogo di provincia della bassa campagna lombarda, sul fiume Po, torna la golosa kermesse dedicata al Torrone, il prodotto simbolo della città. Il torrone, dolce tipico del periodo natalizio, viene fatto con albume d’uovo, miele, zucchero, contenente mandorle o nocciole, e ricoperto da ostie.

La Festa del Torrone avrà luogo venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 Novembre, con un calendario ricco di eventi. Tema dell’edizione 2009 sarà il gioco. La manifestazione verrà inaugurata giovedì 19 Novembre con lo spettacolo teatrale “Giallo all’ombra del Torrazzo“, una pièce teatrale interattiva che coinvolgerà il pubblico nella risoluzione del mistero.

Venerdì 20 Novembre: inaugurazione della mostra fotografica ‘Torrone, identità, territorio ed innovazione’, alle ore 17:00 presso il Palazzo Comunale. Alle ore 19.30 verrà assegnato il premio ‘Il torrone d’oro’ a un personaggio dello spettacolo. Seguirà poi la cena di gala a Palazzo Trecchi.

Sabato 21 Novembre: Cremona e il gioco, con il maxi cruciverba e la maxi partita a Memory in piazza. Grande attesa inoltre per la partita a ‘Dama vivente’: si sfideranno le città di Cremona e di Benevento. ‘Torrone live’, come fare il torrone: dimostrazione delle fasi di lavorazione del torrone. Cremona e la storia: ‘Rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti’. L’importante sì della storia cremonese. Cremona a la musica: ‘Torrone&Musica’, esibizione di giovani band locali.

Domenica 22 Novembre: corteo di auto storiche dalla sede Sperlari verso il centro, il maxi cavallo a dondolo di torrone (realizzato dalla Sperlari) e il gioco ‘Paroliamo’. Alle ore 18 aperitivo in musica con Elena Ravelli e alle 21 – sempre in compagnia di Elena Ravelli – concerto ispirato a Mina, la tigre di Cremona.

Cosa è possibile visitare a Cremona? Nella centrale piazza del Comune, si erge il famoso Torrazzo – 111 metri di torre campanaria, il Duomo, il Battistero ottagonale, il Palazzo del Comune – che risale al 1200 e la Loggia dei Militi. Cremona, oltre che per il torrone, è famosa anche per i suoi violini (prestigiosissima la collezione nella ‘Sala Violini’ del Palazzo comunale) e per il teatro Ponchielli.

Organizzate un goloso weekend, prenotate subito un hotel a Cremona per un fine settimana dolcissimo!


Lascia un commento